LEALAB

 

Lagoon Ecology and Aquaculture Laboratory

 

 

 


                   

 

Il Laboratorio di Ecologia Lagunare e Acquacoltura (LEALab) venne istituito dalla Società Orbetello Pesca Lagunare a rl (OPL) nel 1996, dopo 15 anni di attività di monitoraggio ambientale e studi e ricerche in ambiente lagunare che la società aveva promosso attraverso il suo Laboratorio Ittiogenico di S. Liberata. LEALab nacque, infatti, come enucleazione da quello, al quale rimase esclusivamente l’attività produttiva e di ricerca in avannotteria.

La OPL è la società che gestisce la pesca lagunare tradizionale, come concessione da parte dell’Amministrazione Comunale dell’uso civico (“diritto esclusivo di pesca”) relativo alla pesca nella laguna di Orbetello. All’attività di pesca, in seguito alle sempre più frequenti crisi distrofiche dell’ambiente lagunare, fu affiancata, a partire dal 1981, anche un attività di monitoraggio della chimico-fisica delle acque e poco dopo anche il monitoraggio degli sviluppi macroalgali. Il degrado delle macroalghe, infatti, fu presto individuato come causa diretta delle crisi distrofiche e delle conseguenti morie ittiche.

Sulla base dei risultati delle ricerche e del monitoraggio, la OPL ha gestito la raccolta delle macroalghe fin dal 1983, inizialmente e fino al 1993 a proprie spese, in seguito su affidamento da parte del Commissario delegato al Risanamento Ambientale della Laguna di Orbetello.

Il Dr. Lenzi ha diretto il LEALab fin dalla sua istituzione e ha indirizzato le attività del Laboratorio su due linee principali:

  1. - stime degli sviluppi della vegetazione sommersa e previsione e prevenzione del rischio distrofico in ambiente lagunare;

  2. - ricerche intese alla riduzione dell’impatto eutrofizzante dei reflui delle itticolture intensive di impianti a terra.

I risultati degli studi condotti sono riportati nelle varie pubblicazioni (vedere pubbl. allegate). Molti di questi studi sono stati condotti attraverso collaborazioni con Università e Istituti nazionali di ricerca (vedere curriculum Lenzi).

Le attività di ricerca non sono state unicamente confinate all’area lagunare, ma, a più riprese, si sono occupate di aree marine adiacenti, sia allo scopo di estendere l’interesse al più vasto sistema laguno-costiero, mare e laguna interagendo sensibilmente tra loro, sia per l’interesse verso specie vegetali di grande importanza ecologica, che sono di grande importanza per la salvaguardia della fascia costiera dai processi di erosione, e per la “vivificazione” lagunare.

 

Biographical notes: Dr. M. Lenzi is an ecologist who graduated from the Biological Science of Pisa University ( Italy ). Currently, he directs the research activities of LEALab, for the Orbetello Pesca Lagunare Company, and is co-operating with University Pole of Grosseto, Environmental Science Department of Siena University, Central Institute for Marine Research of Rome and Orbetello Lagoon Environmental Reclamation Authority. His research follows mainly two lines: 1- control of submerged vegetation development and forecast and prevention of dystrophic risks in lagoon environment; 2- eutrophic impact reduction of fish-farm wastewater.

 

LEALab staff:

Dr. Mauro Lenzi, Director,

collaborators: Dr. Francesca Birardi, Dr. Rugiada Roffilli, Dr. Duccio Solari